Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Trovato con la droga, un machete e un pugnale

Giorgio Palenga
  • a
  • a
  • a

Un uomo di 49 anni, originario della provincia di Viterbo, ma residente a Stroncone, è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Narni scalo con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Sull'uomo stavano indagando da alcuni giorni i militari narnesi, coordinati dal comando provinciale dell'Arma di Terni, insospettiti dai suoi spostamenti abbastanza anomali. Dopo averne pazientemente ricostruito i movimenti i carabinieri lo hanno intercettato nella notte di giovedì 14 novembre 2019  sulla Flaminia, all'altezza del bivio che conduce a Stroncone, mentre rientrava da Roma. Già nel corso del controllo lungo la strada il 49enne è stato trovato in possesso di 50 grammi di hashish. E la conferma che la sostanza stupefacente rinvenuta nel veicolo non fosse l'unica nella sua disponibilità è stata confermata da quanto trovato nella sua abitazione, perquisita successivamente.  Sono infatti saltati fuori altri 300 grammi circa di marjuana, soldi in contanti ritenuti provento di spaccio, bilancini di precisione e gli strumenti per il confezionamento delle dosi nonché un machete ed un pugnale. E' scattato così l'arresto, a disposizione dell'autorità giudiziaria.