Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Migliora l'allenatore schiantatosi sull'autosole

Foto calciodellatuscia.it

Giorgio Palenga
  • a
  • a
  • a

Resta ricoverato in rianimazione, ma cresce l'ottimismo perché possa riprendersi al meglio, Daniele Mancini, il 37enne allenatore della Nuova Attiglianese rimasto coinvolto in un incidente nella serata di venerdì 1° novembre 2019 sul tratto umbro dell'autostrada del sole, tra Orte ed Attigliano. (LEGGI) Il tecnico, che è originario di Vasanello, nel Viterbese, ha ripreso conoscenza, dopo il lungo intervento chirurgico cui è stato sottoposto nella notte tra venerdì e sabato all'ospedale Santa Maria di Terni. Un'operazione che si è conclusa alle prime luci dell'alba ma che è perfettamete riuscita, visto che già sabato sera i medici del nosocomio ternano avevano indicato una prognosi di guarigione di massima, ovvero 40 giorni, salvo complicazioni. Mancini dovrebbe restare in rianimazione ancora un giorno o due, prima di essere trasferito in reparto. Al momento può ricevere le visite solo dei parenti stretti, anche se è passato a sincerarsi delle sue condizioni il direttore sportivo della società attiglianese, che gli ha portato il saluto di tutta la squadra e degli altri dirigenti. La Nuova Attiglianese ha, ovviamente, chiesto ed ottenuto il rinvio della partita di seconda categoria che era in programma domenica 3i, contro il Collepepe.