Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Appiccava gli incendi, arrestato pensionato

vigili del fuoco durante lo spegnimento dell'incendio

Giuseppe Magroni
  • a
  • a
  • a

È stato sorpreso sabato mattina mentre, per l'ennesima volta, era intento ad appiccare il fuoco su un'area coltivata ad oliveto, nei pressi di un bosco, come uno dei tanti consegnati alle fiamme, già dal mese di luglio, sui territori comunali di Montecchio e Guardea. Le indagini condotte dai carabinieri forestali delle stazioni di Montecchio, Orvieto e Amelia, coordinati dal Nucleo investigativo polizia ambiente agroalimentare forestale di Terni hanno portato sulle tracce di S.R., queste le iniziali dell'uomo di 78 anni. Secondo quanto riferito, si tratta di un pensionato, residente a Guardea, che da tempo era finito nelle attenzioni dei militari. In lui, questi ultimi, hanno rintracciato l'autore dei numerosi incendi delle ultime settimane che hanno messo a dura prova vigili del fuoco, protezione civile, carabinieri, polizia municipale, volontari antincendio e singoli cittadini allertati nelle operazioni di spegnimento. Ripetuti gli appelli alla collaborazione del sindaco di Montecchio, Federico Gori, e del sindaco di Guardea, Giampiero Lattanzi, per individuare e fermare il piromane che, adesso, rischia da 4 a 10 anni di reclusione.