Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Approvato il Documento unico di programmazione

Palazzo Spada

Antonio Mosca
  • a
  • a
  • a

A Terni è stato discusso e approvato nella tarda serata di martedì 16 luglio dal consiglio comunale, con 20 voti a favore e 9 contrari, il Documento unico di programmazione 2019-2023, strumento che consente l'attività di guida strategica e operativa dell'ente. Nell'atto di programmazione è stato dato risalto ai temi della modernizzazione, dell'innovazione digitale, del recupero delle aree e dei volumi inutilizzati della città, dell'emergenza stradale, dell'efficientamento della macchina comunale, del verde urbano, delle grandi opere e del rilancio culturale e turistico della città. Al Dup sono stati presentati 68 emendamenti firmati per la stragrande maggioranza dai Cinque Stelle, 3 dal Pd, uno da Terni Civica e uno dalla giunta comunale. E' stato invece rinviato il voto sul bilancio di previsione.