Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Infastidisce i passanti, denunciato dalla polizia

Del caso si è occupata la polizia a Orvieto

Antonio Mosca
  • a
  • a
  • a

E' stata applicata per la prima volta in provincia di Terni la nuova normativa che introduce il reato di accattonaggio molesto. E' accaduto martedì 16 luglio ad Orvieto dove il personale del commissariato di pubblica sicurezza ha denunciato per esercizio molesto dell'accattonaggio un trentenne nigeriano proveniente da un comune del circondario. Il giovane, da quanto è emerso dalle testimonianze raccolte, da tempo importunava orvietani e turisti con una forma di accattonaggio che non si limitava alla semplice richiesta di denaro, ma andava ben oltre. Dopo l'ultimo episodio, alcuni cittadini, esasperati dai continui comportamenti aggressivi e vessatori, hanno chiamato il 113 e hanno spiegato quanto stava accendo nelle vie del centro storico. Il trentenne nigeriano è stato denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Terni. A carico del giovane, inoltre, il questore Antonino Messineo ha emesso il divieto di ritornare nel comune di Orvieto per i prossimi tre anni.