Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Il Gubbio cade contro la Samb dell'ex Magi, salvezza ancora da conquistare

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Il Gubbio perde contro la Samb dell'ex Magi e deve ancora conquistarsi la salvezza. Al Riviera delle Palme finisce 3-1: gli episodi chiave arrivano nel finale di primo tempo. Al 33' rigore per i padroni di casa per fallo (dubbio) di Lo Porto su Di Massimo: per l'arbitro è rigore e ammonizione (scambio di persona) per Benedetti tra le proteste. Dal dischetto lo stesso Di Massimo realizza. Pochi minuti più tardi altro fallo di Benedetti: secondo giallo e doccia anticipata per l'ex Viterbese. Nella ripresa a segno Ilari per il 2-0, replica del Gubbio con De Silvestro per il 2-1. La squadra di Galderisi non molla ma nel finale Stanco cala il tris. In ottica salvezza Casiraghi e soci devono ancora soffrire all'ultima giornata al Barbetti contro la Virtus Verona. I rossoblù possono sfruttare però due risultati su tre, mentre in caso di sconfitta devono sperare che il Renate non vinca a Rimini.