Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arbitra senza autorizzazione Aia e viene sospesa per un mese

Gli arbitri della sesta giornata in Lega Pro

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Aveva diretto la gara amichevole Orvietana-Pontevecchio del 20 agosto 2017, senza la preventiva autorizzazione dell'Aia. Per questo il procuratore Federale Interregionale aveva deferito l'Orvietana e Virginia Casalicchio. La sentenza è arrivata in questi giorni. La procura aveva chiesto quattro mesi di sospensione per l'arbitro. La Casalicchio evidenziava, peraltro, che il proprio comportamento è stato improntato a totale buona fede, avendo semplicemente accolto la richiesta di arbitrare la partita che le era stata rivolta da un dirigente dell'Orvietana a lei ben conosciuto, mentre si stava allenando da sola nella pista di atletica limitrofa al campo di gioco. Considerata l'effettiva buona fede dell'arbitro, nonché il fatto che quest'ultima ha già scontato la sanzione di un mese di sospensione comminatale dal collegio di disciplina dell'Aia, la sanzione del Tribunale federale territoriale del Cru è stata contenuta in un mese di sospensione: 400 euro di ammenda per l'Orvietana.