Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

PalaBarton, ultimatum di Sirci: "Aspetto un segnale, altrimenti vado a Roma"

default_image

Luca Mercadini
  • a
  • a
  • a

Stupefatto ma allo stesso tempo possibilista. Sull'eventualità di disputare a Roma i prossimi playoff Scudetto dato il ritardo dei lavori di ampliamento del PalaBarton, Gino Sirci spiega: “Non capisco perché il Comune non batta un colpo. Sono stupefatto. E dire che la Sir è una grandissima realtà non solo cittadina ma anche mondiale. Andare via mi dispiacerebbe ma se il Sindaco Romizi e il Comune di Perugia non fanno niente andremo via. La certezza ci sarà in quel caso. Se invece qualcosa dovesse muoversi o se magari ci venisse chiesto di avere un po' di pazienza ulteriore potremo evitare di trasferirci”.