Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Il Perugia scivola al Curi contro il Brescia: zona play off più lontana

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Sotto gli occhi del ct della Nazionale, Roberto Mancini, il Perugia inaugura il girone di ritorno con una sconfitta: 2-0. Contro un Brescia più brillante e più cinico di un Grifo volenteroso ma raramente davvero pericoloso, la squadra di Nesta (che lancia dall'inizio Sadiq) comincia l'anno come lo aveva finito: con un ko che rallenta la corsa alla zona play off. Dopo appena 4 minuti, gli ospiti si portano in vantaggio. Dessena costringe Gabriel alla respinta, Torregrossa raccoglie e fa 1-0. Colpito a freddo, il Grifo prova a reagire con Dragomir e Vido ma sono i lombardi a sfiorare il raddoppio al 28' con Bisoli, il cui tiro a botta sicura è salvato da El Yamiq, e con Donnarumma su cui è prodigioso Gabriel. Sei minuti più tardi è ancora Bisoli ad andare vicino al 2-0. Nel finale del primo tempo ci prova Sadiq senza fortuna. Nella ripresa, il Perugia tiene costantemente il Brescia nella propria metà campo ma va ad un passo dall'1-1 soltanto con Kingsley al 6'. Alla mezz'ora e non appena Nesta rinuncia a Vido per Han, El Yamiq sbaglia un disimpegno, Torregrossa verticalizza per Donnarumma che con un diagonale chiude, di fatto, la contesa.