Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sir a fatica, ma vince a Tours (1-3) ed è sola al comando della Pool E

default_image

Luca Mercadini
  • a
  • a
  • a

La Sir vince 3-1 a Tours e resta in vetta da sola nella Pool E della fase a gironi di Champions. In avvio esordio dal 1' di Hoag che gioca al posto di Pippo Lanza. Tutto facile nel primo set per la Sir Sicoma Colussi  che controlla bene la gara e domina alla grande con un buon 57% in attacco. Finisce 25-19 con un attacco vincente di Galassi. Nel secondo parziale cambiano invece le cose perché i francesi  partono bene e si portano sul 9-5 con Leon che soffre in ricezione alla pari di Hoag che viene rilevato da Lanza. La battuta del cubano non funziona, Tours si porta a +5 (20-15) e poi chiude 25-16. Solo Atanasijevic tiene in attacco per Perugia. Nel terzo game  dopo un avvio molto equilibrato (11-11), arriva il break Sir con 4 muri dei centrali di Bernardi fino al 25-19 firmato da due attacchi vincenti di Leon. Il quarto parziale è anche l'ultimo perché Perugia chiude i conti dopo – però - tanta sofferenza, anche perché il Tours conduce prima 18-13, poi 21-19, infine si ritrova due set ballo a disposizione. La differenza, però, la fa il servizio di Aatanasijevic e Leon che va a mettere a terra il pallone del 27-25 finale.