Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Colpo Gubbio, Vicenza ko 2-0 al Barbetti: prima vittoria per Nanu

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Galderisi festeggia la prima vittoria, per lui 5 punti in 3 partite e il Gubbio esce dai play out. Il tecnico rossoblù cambia tutto e fa turn over. Paolelli e Lo Porto presidiano le fasce di difesa, con Tofanari e Pedrelli (attacco influenzale) ai box. Torna Espeche al centro della retroguardia dopo l'infortunio e Schiaroli si accomoda in panchina. L'altra novità nel 4-3-1-2 è Battista in luogo di De Silvestro dietro Marchi terminale offensivo. Si comincia tra pochi intimi e con la curva polemica per l'orario di gara (unica squadra a giocare alle 14.30). Quattro assenze pesanti per i vicentini oltre a capitan Giacomelli, umbro di Foligno. Si gioca sotto gli occhi Paolo Rossi ormai a pieno titolo nel club di patron Rosso. La cronaca Davide Bianchi entra scomposto su Casiraghi: fallo netto quanto evitabilissimo. Marchi dal dischetto non fallisce, 1-0 al 18'. E lo stesso capitano al 26' potrebbe raddoppiare su invito di Malaccari ma gira debole di testa da buona posizione. Nella ripresa Galderisi manda in campo subito De Silvestro per Battista. Al 9' paratone di Marchegiani in area su Arma, mischia e tocco in rete di Razzitti ma l'arbitro annulla per off side. Il Vicenza insiste e al 25' Zapellon colpisce di testa a colpo sicuro ma ancora Marchegiani si erge a protagonista e salva con un intervento prodigioso. Sul ribaltamento di fronte tiro di Casoli e tap in vincente di De Silvestro che firma il 2-0. Finisce dopo 4' di recupero. Vittoria meritata del Gubbio che risale la classifica e si prepara alla trasferta di Pordenone. Luca Mercadini