Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Il Tar dice sì alla Pro Vercelli e ne beneficia anche la Ternana: mercoledì con il Rimini non si gioca

Il patron Bandecchi

Luca Mercadini
  • a
  • a
  • a

Il Tar del Lazio ha detto sì alla Pro Vercelli e a beneficiarne saranno pure le altre squadre che chiedevano il ripescaggio in B, a cominciare dalla Ternana. La Pro chiedeva al tribunale amministrativo due provvedimenti cautelari: l'inammissibilità della sentenza del Coni di martedì sera (che diceva la propria impossibilità a decidere) e la sospensione delle gare di serie C della Pro Vercelli in attesa della sentenza di merito fissata per il 9 ottobre. Il Tar ha accolto entrambe le richieste della Pro Vercelli e, a questo punto, mercoledì non giocheranno neppure Ternana, Catania, Siena e Novara. Poi il 9 il tribunale amministrativo dovrà dire se la serie B sarà a 19 o 22. Insomma, la partita dei tribunali non è ancora finita e il caos è sempre più totale.