Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Gubbio, avanti con il progetto della nuova curva

La recinzione del Barbetti

Luca Mercadini
  • a
  • a
  • a

Martedì il consiglio comunale ha votato (16 favorevoli, 2 astenuti, uno contrario) il rinnovo della convenzione per lo stadio “Barbetti” e l'affidamento dello stesso all'As Gubbio fino al 2025, ieri il presidente Notari ha riaffermato la volontà di effettuare alcuni lavori tali da valorizzare l'intero impianto sportivo fino a farne una vera e propria “Cittadella dello sport” con la realizzazione di un terzo campo in sintetico di ultima generazione e una curva in metallo per i tifosi rossoblù. Il presidente da parte sua ha ribadito la volontà di agire in concreto e subito. “La prima azione è quella di un sopralluogo da parte della ditta che ha costruito la curva in metallo che ora si trova nel settore ospiti - ha detto Notari - i tecnici sono chiamati a fornirmi un preventivo dei costi necessari per realizzare una curva sempre in metallo da riservare ai nostri sostenitori. Le ipotesi sono tre: acquistarne una nuova con una capienza intorno alle 600-700 unità, la seconda quella di dimezzare quella di metallo già presente allo stadio per realizzarne due, una per parte. La terza della di trasferire in toto la curva ospiti dalla parte opposta. In questo caso il settore ospiti tornerà a insistere nella parte finale della gradinata, come era un tempo prima della promozione in serie B. In base alle risultanze dei sopralluoghi e alla fattibilità delle strategie operative agiremo di conseguenza”.