Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Champions League, la Sir Monini soffre con Berlino ma vince al tie-break vola in semifinale

Foto:  Benda

Carlo Forciniti
  • a
  • a
  • a

Perugia soffre. Eccome se soffre. Ma si guadagna la semifinale di Champions League dove affronterà una tra Trento ed il Kedzierzyn-Kozle che si sfideranno giovedì 16 marzo. Dopo il 3-1 maturato in Germania, la Sir Monini va sotto 1-0 e poi 2–1 con Berlino al PalaBarton, prima di trovare il 2-2 (3-2 il risultato finale in favore dei bianconeri) che vale un agonico passaggio del turno.

 

 

Plotnytskyi - al netto dei 18 punti a referto - è un fattore con diverse battute incisive. Non a caso, è l’mvp della sfida. Estremamente solida la prova del duo Solé-Russo, sia in attacco che a muro. Ottimo, pur tra qualche up and down, l’apporto sia di Leon (che parte dalla panchina) che di Rychlicki, in crescita dopo un inizio balbettante. 

Servizio completo sul Corriere dell'Umbria di giovedì 16 marzo