Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Croazia-Brasile 5-3, video rigori: gol di Neymar e Petkovic, poi Livakovic eroe

  • a
  • a
  • a

Clamoroso in Qatar, il Brasile - tra le nazionali favorite - fuori dal Mondiale di calcio. In semifinale vola la Croazia. Impresa dei vicecampioni del mondo che resistono nei tempi supplementari per poi subire il gol, bellissimo, di Neymar nel recupero del primo tempo supplementare. Ma a una manciata di minuti ci pensa Bruno Petkovic, ex attaccante di Trapani, Atalanta e Verona, a portare la sua nazionale ai calci di rigore. E qui ancora una volta si scatena Dominik Livakovic, il portierone croato ipnotizza i brasiliani dagli undici metri e diventa eroe nazionale.

 

La partita tra Brasile e Croazia, primo quarto di finale della competizione iridata, è tiratissima. La nazionale di Tite manovra ma spreca anche perché Livakovic è un'autentica diga su Vinicius, Paquetà e due volte Militao. Tra i croati il più intraprendente è Perisic ma a metà supplementare è Brozovic a divorarsi il gol. Ribaltamento di fronte e Neymar inventa un gol da fenomeno saltando anche il portiere croato. I brasiliani entrano in modalità gestione, sprecando alcune buone ripartenza e non affondando il colpo così al 117' ci pensa Petkovic a far saltare di gioia il popolo croato. Per lui un posto nella storia è di diritto.

 

 

Glielo ruba Livakovic che dopo essere l'eroe ai rigori contro il Giappone (tre tiri parati), disinnesca anche il Brasile: para su Rodrygo e ipnotizza Marquinhos che colpisce il palo. La Croazia vola in semifinale, il Brasile piange.