Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Giocatore del Perugia denuncia insulto razzista nel derby con la Ternana

 Kevin Mabille

Il giovane della Primavera: "Mi hanno detto sporco negro, volevo smettere di giocare"

  • a
  • a
  • a

Il calciatore del Perugia Primavera, Kevin Mabille, ha denunciato di essere stato vittima di razzismo durante il derby con la Ternana di sabato scorso. “Per la prima volta in vita mia ho ricevuto l’insulto ‘sporco nero di m…da’. Non ho reagito e non l’ho picchiato per non rischiare di prendere sei o sette giornate di squalifica”. Questo quanto scritto dal grifoncello, francese di origine camerunense, in una storia del proprio profilo Instagram nella serata dopo la gara. “Avevo talmente male al cuore che avrei voluto smettere di giocare - ha aggiunto Mabille - se c’è un Dio lassù sappiate che vedrete la sua giustizia. Non mi si può dire così, dormirà male la notte”. Sulla versione del calciatore non hanno ancora preso una posizione ufficiale le due società coinvolte.