Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Modena-Perugia 1-1, Tremolada replica a Di Carmine

Sgarbi e Falcinelli Foto:  Lapresse

Il Grifo porta a casa un punto dopo due sconfitte consecutive ma resta ultimo

  • a
  • a
  • a

Il Perugia muove la classifica dopo due sconfitte di fila e porta via un punto dal Braglia. Contro il Modena finisce 1-1 che però non consente alla squadra di Castori di abbandonare l'ultimo posto. Pronti, via. Sorpresa nella difesa biancorossa con Struna (acquistato pochi giorni fa ma fermo da un anno) subito in campo. Accanto a lui Sgarbi e Curado. C'è invece Di Carmine in attacco con Strizzolo e a centrocampo Kouan nel 3-5-2 classico di Castori. Dall'altra parte Tesser inserisce l'ex Falcinelli in avanti con Diaw e Tremolada dietro le punte. Primo tempo equilibrato, di buon ritmo, ma senza grosse emozioni fino al 37' quando Bartolomei trova il corridoio libero in area e Di Carmine lo sfrutta al meglio freddando Gagno. Il Modena dietro è tutt'altro che ben messo e due minuti più tardi il Perugia potrebbe raddoppiare: sponda al limite di Di Carmine e botta al volo di Kouan che esce di poco. Al 45' arriva, però, il pareggio dei padroni di casa con il piatto sinistro di Tremolada. Assist di Diaw in area e tocco delizioso dell'ex Ternana: 1-1.

 

 

Alla ripresa delle operazioni in campo per il Perugia c'è Rosi al posto di Struna. Più tardi (63') Castori cambia tutto l'attacco: fuori Di Carmine e Strizzolo, dentro Olivieri e Melchiorri. Nel finale infortunio a Curado e ingresso in campo di Angella. Tre minuti di recupero e arriva il triplice fischio: finisce 1-1.