Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Modena-Perugia, Castori fiducioso: "Serve il risultato a tutti i costi, siamo a un bivio"

Carlo Forciniti
  • a
  • a
  • a

Fare risultato. A tutti i costi. E’ il diktat di Castori alla vigilia della gara di Modena (sabato 12 novembre con fischio d'inizio ore 14) cui il Grifo arriva dopo aver dato recenti segnali di crescita. L’allenatore marchigiano ne è convinto. Ed a poche ore della sfida del Braglia pensa positivo.

 

 

“Il campionato è ancora lungo ma siamo consapevoli che ci aspetta una partita molto importante e delicata. Siamo ad un bivio. Veniamo da due sconfitte. Il Modena non è molto lontano da noi. La classifica si dice che non si guarda ma bisogna guardarla. Stiamo migliorando - aggiunge - vogliamo fare risultato a tutti i costi. La squadra sta crescendo di condizione. A Frosinone dove abbiamo giocato bene per tutti i 90 minuti, il nostro ritmo è sempre stato alto. In questa settimana siamo andati forte, ripartendo dalla prestazione dello Stirpe. Da lì dobbiamo poggiare le nostre basi per continuare a migliorare”. Castori tende poi una mano ai suoi giocatori precisando che “si stanno allenando bene, anche loro soffrono il momento. La sofferenza è motivo di condivisione da cui deve nascere una reazione. Una risposta per cambiare l’inerzia di un campionato fino ad ora sfortunato”.

 

 

Stimolato sul reintegro di Angella e Rosi fa capire - pur non nominandoli direttamente - che ancora non sono in grado di partire dal primo minuto: “Chi è un po’ in ritardo deve guadagnare la migliore condizione. Cerco sempre di mettere in campo una formazione che mi dia la tenuta più lunga. Non guardo in faccia nessuno. Non mi piace partire con i cambi obbligati. Non si sa mai di cosa si ha bisogno durante la gara anche se si hanno cinque cambi a disposizione”. Che saranno comunque utili contro un avversario che l’allenatore presenta così: “Il Modena è una squadra tosta, molto fisica, pericolosissima sul gioco aereo. Quasi il 50% dei gol li ha fatti su palla inattiva. Si giocherà in uno stadio che sarà pieno, questa cosa darà adrenalina anche a noi”.