Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Il Gubbio riparte nel nome di Francesco Rampini, esordio con vittoria e tanto pubblico

Esplora:

Luca Mercadini
  • a
  • a
  • a

Nell’anno del 50esimo dalla nascita e nel decimo anniversario della prematura scomparsa di Francesco Rampini, in città, riparte la pallavolo maschile. Il variegato team affidato a coach Mauro Marinetti (ex giocatore della squadra) è un mix di giovani promesse e veterani mai domi. L’esordio nel campionato di serie D è stato più che positivo.

 

 

Alla palestra ex istituto d’Arte, oggi intitolata a Francesco Rampini (indimenticato libero dei colori rossoblù e grande appassionato di volley) la pallavolo Gubbio ha superato 3-0 la formazione giovanile della Sir iscritta al campionato regionale. Al di là del risultato quello che ha colpito è stato l’impatto del pubblico sugli spalti: numeroso e caloroso a salutare la rinascita del sodalizio dopo tre anni di oblìo. 

 

 

La squadra è sostenuta da due sponsor: Asd Padel Gubbio e 360 Assicura di Marco Brunelli e Fabrizio Calzuola. Alle cure di Mauro Marinetti c’è una rosa di atleti molto ampia: Sebastiano Rogari, Simone Radicchi, Riccardo Volpotti, Lorenzo Battellini, Leonardo Franceschetti, Sukiam Anupong Bossi, Alberto Graziani, Alessio Gaggiotti, Marco Mencarelli, Luigi Cappannelli, Tommaso Bettelli, Nicola Nafissi, Alessandro Gnagni e Alessio Baciotti.