Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Mondiali, Laura Picchio porta all'Umbria la medaglia d'oro in coppia con Giuliano De Nicola

  • a
  • a
  • a

Laura Picchio sul tetto del mondo. L’atleta umbra, ai Mondiali di raffa e volo che si sono svolti a Mersin, in Turchia, ha conquistato la medaglia d’oro nella specialità coppia mista raffa insieme a Giuliano De Nicola. Dopo la vittoria di Federico Alimenti ai Mondiali Juniores di Roma, un altro grande successo per i giovani umbri impegnati nella disciplina delle bocce, segno del lavoro e dell’attenzione che la Federazione italiana e il Comitato regionale hanno nei confronti delle giovani promesse.

 

 

 

La 19enne atleta della società Spello, infatti, a piccoli passi negli ultimi ha conquistato titoli nazionali, un titolo europeo Juniores e ora la conquista del grande palcoscenico in Turchia, che ha attestato la qualità e le grandi potenzialità di Laura in campo, alla sua prima vera esperienza tra i grandi. Il tandem azzurro ha superato in finale Alessandra Pettinelli e Aramis Gianinazzi, portacolori della Svizzera, con il risultato di 12-2.

 

 

Ringrazio i miei tecnici - ha scritto sui social Laura Picchio - che mi hanno dato la possibilità di coronare questo mio sogno, il nostro capo delegazione Moreno Rosati (altro umbro doc, ndr) i miei compagni che mi hanno supportato in questa avventura e a cui faccio i complimenti ma anche il resto dello staff presente in questa trasferta. Un ringraziamento particolare va ai miei genitori e alla società di Spello, i miei più grandi sostenitori, senza di loro nulla di tutto ciò sarebbe stato possibile. I più sinceri complimenti, poi, al mio compagno Giuliano De Nicola con il quale ho raggiunto questo magnifico obiettivo. E’ stato un piacere e soprattutto un onore poter giocare e vincere insieme a te, sei stato semplicemente fantastico, sia in campo che fuori”. L’Italia ha chiuso i Mondiali con il bilancio di tre medaglie d'oro, tra cui quella di Laura Picchio, una d'argento e una di bronzo.