Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Pescara-Gubbio 0-1, Vazquez regala ai rossoblù gli ottavi di finale di Coppa Italia

  • a
  • a
  • a

Il Gubbio non finisce mai di stupire. Colpaccio a Pescara e ottavi di finale di Coppa Italia di Serie C conquistati.

 

 

L’appetito vien mangiando e Braglia non è mai sazio. Con lui il Gubbio che ha una mentalità da killer e all’Adriatico fredda gli abruzzesi con una giocata di Vazquez il cui mancino è stato talmente preciso da ricordare i colpi dei giocatori di stecca a biliardo.

 

 

Vittoria storica (la prima di tutti i tempi conquistata dai “lupi” in terra d’Abruzzo) che regala ai rossoblù il passaggio agli ottavi di finale del torneo contro la vincente del match in programma giovedì 3 novembre tra Padova e Imolese.

IL TABELLINO

PESCARA (4-3-2-1): Sommariva; Saccani, Ingrosso, De Marino, Crescenzi (dal 36’ s.t. Milani); Aloi (dal 36’ s.t. Germinario), Kraja  (dal 36’ s.t. D’Aloia), Crecco; Tupta, Delle Monache (dal 27’ s.t. Kolaj); Vergani (dal 27’ s.t. Desogus). (A disp. Plizzari, D’Aniello, Milani, Cancellotti, Palmiero, Gyabuaa, Brosco, Boben, Mora, Cuppone, Lescano). All. Colombo.

GUBBIO (3-5-2): Meneghetti; Tazzer, Bontà 6, Portanova (dal 15’ s.t. Corsinelli); Morelli; Vitale, Francofonte, Bulevardi (dal 31’ s.t. Rosaia), Semeraro (dal 15’ s.t. Bonini); Di Stefano (dal 37’ s.t. Fagotti), Artistico (dal 31’ s.t. Vazquez). (A disp. Di Gennaro, Bonini, Pauselli). All. Braglia.

Arbitro: De Angeli di Milano.

Rete; 34' st Vazquez.
Note. Spettatori 667 (5 da Gubbio). Ammoniti Semeraro, Delle Monache, Francofonte, Bulevardi. Angoli 1-4.