Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Tennis in carrozzina, Francesco Felici di Bastia Umbra è il numero uno in Italia

Luana Pioppi
  • a
  • a
  • a

Francesco Felici è di Bastia Umbra, ha 17 anni e frequenta il quarto anno del Liceo scientifico al Convitto nazionale di Assisi. E’ lui il numero uno italiano, categoria Juniores, del tennis in carrozzina secondo il ranking mondiale. Tesserato con il Tennis Training Foligno, partecipa al tour professionale l'Uniqlo Chair Tennis Tour, riservato a chi è in sedia a rotelle e vanta oltre 160 tornei in 40 paesi diversi in ogni regione del mondo.

 

 

“Detengo il titolo italiano da due anni – spiega Francesco – e sono 18esimo al mondo nella classifica dell’Itf per la mia categoria. Io, oltre che in Italia, ho partecipato a competizioni in Inghilterra, Olanda, Francia e Croazia. A metà novembre andrò in Turchia. Parteciperò ad Antalya a 4 tornei. L'obiettivo è quello di qualificarmi al Master dove si scontrano i migliori 8 al mondo”.
 

 

 

Come ti sei avvicinato a questo sport?
“Grazie a uno stage di promozione allo sport. L’ho fatto a 14 anni al Training Foligno e lì ho conosciuto Giancarlo Bonasia, tecnico della Nazionale, e il mio attuale allenatore Mauro Arcangeli. Sono cresciuto lavorando soprattutto durante il Covid. Nel post pandemia ho cominciato a girare per tornei e ho conosciuto l’allenatore della Nazionale, Giampaolo Coppo, che mi segue”. In due anni Francesco ha giocato circa 20 tornei tra nazionali ed internazionali, di cui uno vinto in doppio in Olanda la scorsa estate. Con la categoria adulti, 2 settimane fa ha preso parte agli Italiani assoluti dove è arrivato ai quarti nel singolo e secondo in doppio. Sabato scorso a Firenze, per i suoi meriti sportivi, ha ricevuto in dono una carrozzina sportiva dalla Fondazione Fratini che gli è stata consegnata durante il torneo Apt dall’ex tennista Nicola Pietrangeli