Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

La Sir in Brasile alla Coppa del Mondo per club: ecco chi sono gli avversari

Sir-Modena 3-1 Foto: Testa

Perugia a dicembre a Belo Horizonte per la prima volta al Mundialito

Luca Mercadini
  • a
  • a
  • a

Se è vero che la prima volta non si scorda mai i tifosi della Sir segneranno con il circoletto rosso questo appuntamento. La Sir Susa Perugia parteciperà alla Coppa del Mondo. La competizione che assegna il titolo iridato per club e organizzata dalla Fivb si svolgerà per l’edizione 2022 in Brasile, a Belo Horizonte. A ospitare e organizzare la kermesse prevista dal 7 all’11 dicembre ci sono i campioni in carica del Sada Cruzeiro che si sono laureati numero uno al mondo per quattro volte nella loro storia, l’ultima nella passata edizione quando hanno sconfitto 3-0 in finale la Lube Civitanova.

 

Mancano ancora i dettagli ufficiali della manifestazione che dovrebbe comunque vedere in campo sei squadre. La Sir ha ottenuto la wild card degli organizzatori per via del forfait dei polacchi dello Zaksa, campioni d’Europa. Con i Block Devils a difendere i colori italiani in Brasile ci sarà l’Itas Trento giunta terza lo scorso anno e finalista di Champions League. Le altre formazione sudamericane saranno ancora brasiliane (Funvic Taubatè e Minas protagoniste nella Coppa Libertadores), ci sarà poi il team iraniano campione d’Asia, il Peykan.

 

Il Mundialito si disputa dal 1989 e solo nel 2020 causa Covid non si è giocato. Il primo club a vincerlo è stata la Maxicono Parma, poi Mediolanum Milano e Il Messaggero Ravenna. Nel 1992 ancora Misura Mediolanum Milano, a seguire quattro successi consecutivi dell’allora Trentino BetClic. Il dominio italiano viene interrotto per la prima volta nel 2013 proprio dal Sada Cruzeiro. L’anno successivo il primo successo russo con il Belogorie Belgorod. Poi due titoli consecutivi ancora del Sada Cruzeiro. Nel 2017 lo Zenit Kazan vince il suo per ora unico titolo mondiale. Nel 2018 tocca nuovamente al Trentino Volley, il torneo successivo è invece della Cucine Lube Civitanova. Il resto è storia recente con il trionfo del Sada trascinato in cabina di regia da Cachopa, il brasiliano da quest’anno in Superlega in forza a Monza. La Sir sarà costretta a rinviare tre gare di campionato per disputare il Mondiale che dà, però, bene la sensazione del livello internazionale raggiunto dal club del presidente Sirci.