Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Giudice sportivo, spinta e schiaffi a un avversario: giocatore del San Nicolò squalificato sei giornate

  • a
  • a
  • a

In Prima categoria, squalificato per sei gare un giocatore del San Nicolò “per aver spinto violentemente un calciatore avversario - si legge nel comunicato pubblicato mercoledì 12 ottobre dalla Figc umbra -, facendolo cadere a terra e poi lo colpiva con due schiaffi al volto”.

 

 

Sei gare di stop anche in Under 15 A2 per un calciatore della San Marco Juventina perchè “entrava in campo urlando e tenendo atteggiamento minaccioso ed irriguardoso nei confronti dell’arbitro. Prima di uscire, continuava ad insultarlo e a minacciarlo pesantemente”.