Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Baldini carica il Perugia a Como: "Solo la morte può impedirmi di credere al mio sogno del Grifo in Serie A"

  • a
  • a
  • a

Seconda gara per Baldini sulla panchina del Perugia. Dopo il ko casalingo al Curi contro il Pisa, il tecnico biancorosso cerca il riscatto in casa del Como ultimo in classifica, formazione - quella lariana - partita tuttavia con ben altre ambizioni.

 

 

“La squadra sa benissimo come va affrontato il Como. Non deve pensare alle cose negative ma è importante che alzi la testa e giochi con coraggio. Dobbiamo mettere più palloni possibili verso la porta avversaria. Saranno fondamentali compattezza ed aiuto reciproco”.

 

 

Baldini è conscio della classifica negativa ma non è questo il momento di farsi sopraffare dalle difficoltà. “Se guardo alla classifica con gli occhi non posso vedere la A, ma se la vedo con il cuore riesco a vederla perché vuol dire che sogno. Solo la morte può impedirmi di credere nel mio sogno che è quello di portare il Grifo in Serie A. Sono tutti terrorizzati dal risultato ma io sono un sognatore incallito e voglio continuare ad esserlo” - aggiunge per poi proseguire specificando che “in questo momento i giocatori stanno ascoltando i sogni più che coltivarli. Io devo fare capire che ci sono cose difficili, e che per ottenerle si deve far fatica”. Fischio d'inizio al Sinigaglia dalle ore 16,15.