Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

PalaBarton, i lavori non partono: a rischio l'Europeo a Perugia

 palabarton sopralluogo cev

Senza l'ampliamento a 5000 posti l'impianto non potrà ospitare il girone con la nazionale italiana nel 2023

Luca Mercadini
  • a
  • a
  • a

A luglio il sopralluogo della commissione Cev (Federazione europea volley) per la verifica strutturale del PalaBarton. Come si ricorderà Perugia è indicata come sede di un girone dei prossimi campionati europei di volley maschile in programma ad agosto 2023. Una grande occasione per la città ma anche per la Regione con la presenza in città della nazionale italiana campione del mondo di capitan Giannelli, regista della Sir. Alberghi pieni e grande indotto. Ma la commissione Cev che tornerà per il secondo e decisivo sopralluogo a marzo darà l’ok solo se saranno terminati (o in fase di ultimazione) i lavori di ampliamento (da 4.000 a 5.000 posti) e verrà installato l’impianto di condizionamento. I lavori sarebbero dovuti partire lunedì scorso ma al momento è tutto fermo. “Siamo preoccupati, i lavori non partono, così si rischia di perdere una grande occasione”, ha detto Lomurno, presidente della Federvolley Umbria.