Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Derby Ternana-Perugia, si va verso una affluenza record da oltre diecimila tifosi al Liberati

Michele Fratto
  • a
  • a
  • a

Si prospetta un altro derby con un Liberati a forti tinte rossoverdi. La vendita dei biglietti per la straregionale sta procedendo spedita e quasi sicuramente per il secondo anno consecutivo la spinta del tifo di casa sarà un fattore importante e presente nella sfida di domenica 18 settembre.

 

 

Tra partite in casa e seguito in trasferta, questo avvio di campionato ha mostrato un tifo sopra la media rispetto a quella registrata nella passata stagione, ma il dato che si raggiungerà presumibilmente nel derby supererà le diecimila unità. Sono infatti 7.707 i biglietti venduti fino a martedì 13, con il numero destinato ad aumentare in questi ultimi giorni di avvicinamento e a cui vanno aggiunti i 1.723 abbonati. Facendo due conti rapidi, ecco che il tetto raggiunto con le 10.354 presenze relative all’ultimo derby del 30 aprile (vittoria di misura delle Fere grazie al gol di Donnarumma, tornato a esultare nell’ultima vittoria in quel di Parma) verrà quasi sicuramente superato.

 

 

Con trend costante, dunque, la sfida potrà entrare nel libro dei record rossoverdi per presenze dopo la rimodulazione della capienza del Liberati (ora pari a 14.995 posti a disposizione), con il primato a oggi detenuto dai 12.757 tifosi sugli spalti nella vittoria interna contro il Potenza nella stagione di Lega Pro 2019-2020, record agevolato in quel caso dai prezzi irrisori praticati dalla società di via della Bardesca nella campagna abbonamenti. Sold out per adesso la Curva Nord, primo settore a essere riempito, e la Curva Est, terminata proprio nelle ultime ore. Ancora disponibili posti, invece, negli altri settori, ovvero Curva Sud, distinti A e B e tribuna B, ma anche in questo caso le gradinate si vanno riempiendo sempre più. Insomma, la febbre da derby sembra essere davvero esplosa a Terni, con l’entusiasmo aumentato dopo la bella e convincente vittoria di Parma nell’ultimo turno.