Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Albon, perché non corre a Monza il gran premio di Formula 1: ha l'appendicite. De Vries il suo sostituto sulla Williams

  • a
  • a
  • a

Ennesimo colpo di scena in vista del gran premio di Monza di Formula 1 che si correrà domani, domenica 11 settembre. Se la griglia di partenza già verrà stravolta per le tante penalità che saranno inflitte ai piloti - tra cui Verstappen, Sainz, Perez e Hamilton - adesso ci si mettono anche i problemi di salute a cambiare le carte in tavola. E così, per colpa di un problema all'appendice, Alexander Albon non sarà della sfida. 

 

 

Il pilota della Williams, riporta Sky Sport, questa mattina non si è sentito bene ed è stato subito portato al centro medico. Adesso attende di essere operato per risolvere una volta per tutte il problema. Albon "è di buon umore e la squadra gli augura una pronta guarigione", scrive il team su Twitter, ufficializzando il pilota di riserva Nyck de Vries come alfiere per il resto del fine settimana (mancano una sessione di libere, le qualifiche e la gara, ndr).

 

 

De Vries, tra l'altro, questo fine settimana è già sceso in pista a Monza, ma non su una Williams. L'olandese, classe '95, ha girato nella prima sessione di prove libere sulla Aston Martin di Sebastian Vettel, chiudendo al penultimo posto.