Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Brescia-Perugia 2-1: inizio subito in salita, la reazione non basta

 brescia-perugia 2-1 Foto:  lapresse

Dopo 14' padroni di casa sul 2-0, Luperini accorcia, nella ripresa Moreo sbaglia un rigore

  • a
  • a
  • a

Ancora una sconfitta (la terza in quattro partite) per il Grifo che resta a quota uno in classifica. Al Rigamonti il Brescia passa 2-1 e la vittoria matura subito nei primi 14'. Prima il giovane Galazzi, poi Ayè firmano il doppio vantaggio della formazione di Pep Clotet, il Perugia prova a regimare e con Luperini accorcia le distanze prima della conclusione del primo tempo. Nella ripresa i padroni di casa nella loro metacampo a protezione del risultato ma il Perugia è pericoloso solo con una punizione di Vulic al 63'. Il Brescia potrebbe chiudere la gara al 75' quando Angella tocca Bertagnoli in area e l'arbitro Maria Sole Ferrieri Caputi concede il rigore. Dal dischetto rincorsa di Moreo ma Gori intuisce e para. Castori a inizio gara aveva optato per la coppia Olivieri-Di Carmine in attacco e Paz sulla fascia sinistra.