Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ternana notte fonda a Modena, finisce 4-1 per gli emiliani

modena-ternana 4-1 il rigore di diaw Foto:  lapresse

Nel primo tempo errori di Ghiringhelli e Capuano, Favilli prova a riaprirla, ma Falcinelli e Tremolada fanno gioire i padroni di casa

  • a
  • a
  • a

Notte fonda a Modena per la Ternana colpita quattro volte dagli uomini di Tesser ma anche da poca concentrazione e poca cattiveria. La Ternana si è complicata la vita da sola dal primo all’ultimo minuto, facendo vedere di non aver ancora cancellato tutti gli aspetti negativi della passata stagione.  La novità è Cesar Falletti: dopo mesi il folletto uruguaiano torna titolare dal primo minuto.  Pronti, via. Retropassaggio morbido di Partipilo, Ghiringhelli si addormenta e calcia in piena area la gamba a Diaw. Gualtieri non ha dubbi e fischia calcio di rigore. Diaw va di potenza e supera Iannarilli. Più tardi, cross di Gargiulo, i difensori della Ternana toccano una palla innocua in tre con Capuano che, in maniera sfortunata, la getta nella propria porta.

 

Ripresa. Da angolo, Favilli trova il guizzo giusto e accorcia le distanze. Favilli è una furia e spacca la porta su assist di Falletti. Gualtieri va al video e annulla per fallo di mano. Appena entrato Falcinelli segna.  Il poker su altro svarione difensivo, con la punizione di Tremolada deviata dalla barriera rossoverde. Poker del Modena, Ternana con le ossa rotte e senza Lucarelli in panchina, espulso per proteste.