Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coppa Italia, Ternana eliminata: troppi errori in difesa. Vince la Cremonese 3-2

  • a
  • a
  • a

Un film già visto. Ternana bella, sfrontata e spregiudicata ma sciupona e pasticciona in difesa. Le Fere escono quindi dalla Coppa Italia al termine di un rocambolesco 3-2 contro la Cremonese. Stessi pregi e stessi difetti per la squadra di Lucarelli, verrebbe da dire, dopo quanto visto sul neutro di Ferrara.

 

 

Prima chance per Partipilo ma l'attaccante sciupa tutto solo davanti alla porta difesa da Radu. La Cremonese ringrazia, la Ternana si mangia le mani, anche perché la dura legge del gol piomba nello stadio di Ferrara. Zanimacchia inizia lo show, salta un paio di uomini in area ma la carambola tra Tsadjout e Bogdan vede il difensore avere la peggio. Autogol sfortunato e vantaggio degli uomini di Alvini. La Ternana prova subito a rimettersi in carreggiata ma la Cremonese colpisce ancora. Corner battuto da Castagnetti, Okereke anticipa Ghiringhelli e di testa sigla il raddoppio

 

 

La ripresa inizia con le stesse formazioni, mentre i calci piazzati a favore sembrano funzionare per le Fere. Partipilo dentro e primo gol tra i professionisti per Rovaglia, che di testa beffa la difesa avversaria. Lacrime di gioia per il giovane attaccante. La Ternana rientra in partita e lo fa con ardore. Capitan Palumbo punta Chiriches e con un sinistro fulmineo supera Radu. In pochi minuti la Ternana rimonta lo svantaggio. La gioia, però, dura poco, e le Fere vengono colpite dai soliti errori difensivi. Ghiringhelli devia di testa un cross mettendo fuori causa Bogdan, Quagliata ringrazia e mette in porta il terzo gol. Nel finale traversa di Palumbo su punizione ma niente gol. Ternana eliminata dalla Coppa Italia.