Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Mercato Perugia, ritorno di fiamma per Vido. Ghion più vicino al Pescara, attesa per Luperini del Palermo

Luca Vido

Domenico Cantarini
  • a
  • a
  • a

Nuova idea di mercato del Grifo. E sono prove di ritorno al futuro. La società di Santopadre è pronta a fare un tentativo per riportare in biancorosso Luca Vido (1997). L’attaccante di Bassano del Grappa ha vissuto con la maglia del Perugia la sua miglior stagione in carriera, l’unica in doppia cifra in serie B, con le 11 reti (4 assist), tra campionato e play off, firmate nel 2018-19 con Nesta in panchina. Vido è sempre di proprietà dell’Atalanta e dopo l’esperienza perugina ha messo insieme tre stagioni fra alti e bassi: 29 presenze e 3 gol tra Crotone e Pisa (2019-20), 6 gol in 29 gare ancora a Pisa la stagione successiva e 6 gol in 30 gare tra Cremonese e Spal nel campionato scorso. Il Perugia potrebbe provarci ma le difficoltà dell’operazione sono legate alla formula perché l’Atalanta ragiona su una cessione a titolo definitivo.

 

 

Per il reparto avanzato comunque ogni strada è complessa e il Perugia guarda diversi fronti. Fra gli arrivabili in prestito c’è Cedric Gondo (1996, Cremonese) e in questo caso lo scoglio è l’ingaggio da oltre mezzo milione percepito dall’ex Salernitana. Per un altro fedelissimo di Castori come Stefano Pettinari (1992) c’è invece la forte resistenza della Ternana. Intanto il Perugia sta lavorando anche sulle uscite. Andrea Ghion (2001) appare molto vicino al Pescara. “È un giocatore che ci piace – ha detto il patron abruzzese Sebastiani -, inutile girarci intorno. Ma il mercato può cambiare in fretta. Mi fa piacere che in C accetti solo Pescara”. Ghion è di proprietà del Sassuolo ma per un altro anno in prestito al Grifo che non farà resistenza se, come sembra, voglia accettare una destinazione buona per ritrovare continuità.

 

 

Con la valigia c’è anche Michele Vano (1990), corteggiato da mezza C (l’ultima in ordine di tempo è la Feralpisalò), ma un tentativo potrebbe anche farlo il Sudtirol neo promosso in B. Resta in stand by Federico Melchiorri (1987). Su Gianluca Di Chiara (1993) continua il pressing della Reggina che vorrebbe riportare il mancino in riva allo Stretto dopo i due anni di prestito, però il calciatore è legato da un biennale al Perugia che non farà sconti sul cartellino. Tra le priorità in entrata c’è la ricerca di un portiere per completare il pacchetto: l’operazione Kristjan Matosevic (1995) è stata raffreddata dal Cosenza. A stretto giro sono attese novità sul fronte Yeferson Paz (2002): il giovane colombiano è stato individuato come rinforzo per la corsia di destra da affiancare a Casasola e in settimana è previsto un nuovo colloquio con il Sassuolo per il prestito. Sembra invece che ci sia da attendere il mese di agosto per Gregorio Luperini (1994) perché il Palermo non vorrebbe privarsi del calciatore ma non ha nemmeno proposto al centrocampista il rinnovo del contratto che scade fra 11 mesi.