Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Calendario Serie B, le partite di Perugia e Ternana. Derby alla sesta giornata: al Liberati a settembre, al Curi a febbraio

Carlo Forciniti e Michele Fratto
  • a
  • a
  • a

Svelato il calendario della serie B 2022/23. Due le giornate infrasettimanali previste: giovedì 8 dicembre 2022 e martedì 28 febbraio 2023. Il campionato si fermerà per la pausa invernale alla fine del girone d'andata dal 27 dicembre al 13 gennaio. Tre soste, poi, in occasione degli impegni delle varie Nazionali: sabato e domenica 24 e 25 settembre; sabato e domenica 19 e 20 novembre e sabato e domenica 25 e 26 marzo. Queste le reazioni al calendario sorteggiato ieri sera sul lungomare di Reggio Calabria.

 

 

QUI PERUGIA
Un campionato che il Perugia inaugurerà in trasferta sabato 13 agosto contro il neopromosso Palermo. L’attesissimo derby contro la Ternana cade già alla sesta. La gara di andata si svolgerà il 17 settembre al Liberati, il ritorno a febbraio al Curi. La prima casalinga è in programma al secondo turno contro il Parma. Nella giornata seguente, altro match interno: contro il Bari. Entrambe le gare si giocheranno senza l’apporto della Nord chiusa per lavori. Suggestivo anche il quarto turno perché il Grifo torna a Brescia dove sfumò la cavalcata playoff con Alvini. Altro turno da cerchiare in rosso è il 12esimo, quando è in calendario la trasferta di Frosinone. Supersfida il 27 novembre: al Curi c’è il Genoa. Molto intensi sia il mese di ottobre che quello di dicembre, caratterizzati entrambi da 5 turni. L’ultima partita del giro di boa vedrà il Perugia fare rotta a Benevento. Due gli infrasettimanali: l’8 dicembre quando il Grifo ospita la Spal, e il 28 febbraio quando i biancorossi andranno a Como. “Alla prima subito il Palermo che è tornato in B, troveremo un ambiente caldo ed entusiasta - precisa il tecnico Castori - L’avvio sarà difficilissimo, fermo restando che già di per se il campionato è di un livello più alto rispetto al passato”.

 

 

QUI TERNANA
Si parte col botto. La Ternana inizierà la stagione dove ha lasciato quella passata, ovvero dalla trasferta di Ascoli. Sarà un bel match dove le nuove Fere dovranno vendicare la debacle con cui hanno chiuso la passata stagione. Dopo Ascoli, la prima al Liberati dei rossoverdi dinanzi al proprio pubblico sarà contro la Reggina di Filippo Inzaghi. Terza giornata contro il neopromosso Modena dell’ex Tesser, tornato in B dopo una cavalcata nel girone B di Lega Pro. Poi per la Ternana ci saranno Cosenza e Parma, prima della sesta giornata (in programma nel weekend del 17 settembre) dove andrà in scena il derby umbro contro il Perugia. Proprio sul derby è intervenuto il direttore sportivo Luca Leone: “Il derby per noi e per il Perugia è la partita più importante dell’anno. L’anno scorso ci sono state oltre 10 mila persone a vedere la partita al Liberati. Il campionato sarà straordinario, con giocatori forti e piazze importanti. Noi cercheremo di migliorare il piazzamento dello scorso anno”. Dopo la febbre da derby ci saranno Cittadella, Palermo, Benevento e Genoa; 11esima con il Bari, poi due in casa di fila con Spal e Brescia prima della trasferta di Pisa. Ultima parte di girone con il viaggio a Venezia alla 15esima, il Cagliari al Liberati, lo scontro con la matricola SudTirol, il Como prima del giro di boa che sarà contro il Frosinone allo Stirpe.