Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Leclerc, perché parte ultimo nel Gp del Canada di Formula 1: ha sostituito il turbo per la quarta volta ed è scattata la penalità

  • a
  • a
  • a

Charles Leclerc partirà dall'ultima casella della griglia di partenza del gran premio del Canada. La Ferrari, infatti, ha montato una nuova power unit nella macchina numero 16, costringendo il pilota monegasco a paritre dal fondo della griglia o dalla pit lane per evitare possibili problemi alla prima curva. Leclerc, inizialmente, era stato costretto al cambio della centralina e la sua penalità, in un primo momento, era di 10 posizioni. In questo modo però la Ferrari ha deciso di sfruttare al massimo una situazione di per sé negativa, come scrive Hammer Time su Facebook, per evitare di incappare in ulteriori penalità nel corso delle prossime gare del Mondiale.

 

 

"Una volta smarcate tutte e tre le Power Unit previste dal regolamento e montata la quarta - scrive il sito - scatta in automatico la retrocessione in griglia di partenza. Con questa strategia, la F1-75 di Leclerc avrà ora a disposizione ben due Power Unit nuove di zecca, che potrà sfruttare da qui alla fine dell'anno, senza incappare in altre penalizzazioni".

 

 

Modifiche anche per la vettura di Carlos Sainz, che ha montato il terzo Ice. Per lui, però, nessuna penalità: lo spagnolo si giocherà quindi le sue chance di pole stasera, sabato 18 giugno, alle 22 ore italiane.