Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Andrea Ranocchia al Monza, trovato l'accordo per un contratto biennale: vita privata e carriera

  • a
  • a
  • a

Andrea Ranocchia ancora in Serie A. Dopo la più che decennale esperienza all'Inter il difensore umbro è pronto a rincominciare dal neopromosso Monza che sta allestendo una squadra notevole per essere una matricola. La coppia Berlusconi-Galliani ha tutta l'intenzione di lasciare il segno nella prima esperienza nella massima serie per il club brianzolo richiamando in parte i fasti del grande Milan. Ranocchia ha trovato l'accordo per un contratto biennale. Domani sono previste le classiche visite mediche che anticiperanno la firma sul contratto.

 

 

Ranocchia, 34 anni, ha salutato l'Inter dopo 11 stagioni (226 partite e 14 gol). Il difensore - nato ad Assisi ma bastiolo doc - in nerazzurro ha vinto uno Scudetto, due volte la Coppa Italia e una Supercoppa Italiana. Cresciuto nel settore giovanile del Perugia, l'ormai ex capitano dell'Inter ha indossato anche le maglie di Arezzo, Bari (promozione in A), Genoa, Sampdoria e Hull City (Inghilterrra). In Nazionale vanta 21 presenze e nella gestione Prandelli era stato inserito nelle liste preliminari del campionato d'Europa 2012 e del campionato del mondo 2014 senza però poi essere confermato. Ora la nuova esperienza con il Monza.

 

 

Andrea Ranocchia è sposato con Giulia Lucarini. Le nozze - celebrate in Umbria - risalgono all'estate del 2017 e nel frattempo la famiglia di Frog, il soprannome che gli hanno dato i tifosi nerazzurri, è cresciuta con l'arrivo dei figli Lorenzo e Adele Luna. Il legame con l'Umbria dei Ranocchia è solidissimo anche perché il calciatore è proprietario del Borgo Antichi Orti ad Assisi, allo stesso tempo azienda agricola, locanda e cocktail bar.