Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Lo spoletino Cappelletti è l'Mvp italiano della serie A2

 cappelletti

Il play maker di Udine ha vinto la sesta edizione del premio

  • a
  • a
  • a

Alessandro Cappelletti, playmaker di Udine, è il vincitore della sesta edizione del Trofeo Lega Nazionale Pallacanestro per la serie A2 per la categoria “Mvp italiano” della stagione regolare. E’ stato eletto sulla base dei voti ricevuti da dirigenti, allenatori e capitani dei 28 club di serie A2. Il riconoscimento è riservato ai giocatori di nazionalità italiana o che abbiano ottenuto la formazione italiana. Nato ad Assisi ma residente a Spoleto, il 22 ottobre 1995, playmaker, 186 centimetri di altezza, in stagione regolare ha avuto medie di 12.9 punti, 4.1 rimbalzi, 5.3 assist e 1.9 recuperi in 25 minuti, con il 60% da 2, il 40% da 3 e l’80% ai liberi. Udine ha chiuso al primo posto nel girone Verde di serie A2, con il miglior record assoluto della categoria, 26 vittorie e 4 sconfitte; i friulani si sono inoltre aggiudicati la Coppa Italia Lnp, lo scorso marzo a Roseto degli Abruzzi, in finale su Cantù. Cappelletti, al primo anno ad Udine, ha vissuto una stagione da protagonista, con una grande continuità di rendimento: per lui 24 gare su 30 in doppia cifra nei punti realizzati; in 15 occasioni ha inoltre catturato almeno 5 rimbalzi, mentre sono state 22 le partite con 5 o più assist.