Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Chiellini, l'ultima notte allo Stadium: fuori al 17' come i suoi anni alla Juventus. Il video

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Giorgio Chiellini stasera - lunedì 16 maggio 2022 - ha salutato l’Allianz Stadium di Torino per l’ultima volta. Il capitano della Juventus, che con la gara di oggi è arrivato alla 560esima presenza in bianconero, è stato sostituito al 17’ - come il numero delle sue stagioni in bianconero - di Juventus-Lazio lasciando il posto in campo a de Ligt e la fascia di capitano a Paulo Dybala. Richiamato in panchina nel tripudio di uno Stadium da tutto esaurito, ha poi fatto il giro del campo dando il "cinque" a tutti i tifosi delle prime file che non gli hanno fatto mancare affetto e lo hanno voluto omaggiare.

 

 

Chiellini così è il terzo calciatore che ha giocato di più di tutti i tempi con la Juve, dopo Del Piero e Buffon. Ha vinto venti trofei (nove scudetti, cinque coppe Italia e altrettante Supercoppe, più il campionato di Serie B) sollevandone quattro da capitano.

 

 

All'arrivo allo Stadium difficile trattenere la commozione per Giorgio, sceso dal pullman: saluti ai tifosi e poi giù dai gradini della tribuna per raggiungere lo spogliatoio. Pochi minuti dopo è lui il primo bianconero a uscire in campo della pancia dello Stadium capitanando il gruppo insieme a Paulo Dybala, con saluto ai tifosi e subito via al riscaldamento. Ad accogliere il difensore, al momento dello schieramento delle squadre a centrocampo prima del via a cui si è presentato con in braccio le figlie Nina e Olivia, il coro dello Stadium esaurito "C'è solo un capitano" e una coreografia di tutto lo stadio tinto di bianconero con la scritta "Chi3llo".