Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ciclismo, Nibali: "Questo è il mio ultimo Giro d'Italia, a fine anno lascio il professionismo"

Esplora:

Nicola Uras
  • a
  • a
  • a

"Sono qui per annunciare che questo sarà il mio ultimo Giro d’Italia e a fine stagione lascerò il professionismo. Ho continuato, anche ora, a dare il massimo. Ho aspettato questa tappa perché è qui dove è iniziato tutto. Sono andato via di casa che avevo 15 anni e ho dato tanto al ciclismo. Ora è arrivato il momento di restituire quello che ho tolto alla mia famiglia" così Vincenzo Nibali, ospite al Processo alla tappa su Rai2 al termine della quinta tappa del Giro 2022 nella sua Messina, annuncia il ritiro a fine stagione. Un addio con un filo di commozione mentre collegati ci sono anche i suoi genitori.

 

 

Un autentico bagno di folla ha accolto Nibali a Messina, con tanti amici e tifosi che lo hanno acclamato al traguardo. "I tifosi sono una parte importante, sono quelli che nei momenti difficili ti fanno dare il massimo. Non passo tanto tempo in Sicilia, ma quando posso è bello tornare qui nella mia città" ha detto Nibali. "È emozionante, 18 stagioni e ho voluto tornare con questa maglia che mi ha regalato tante emozioni. Rivedere anche Michele Scarponi anche è stato incredibile", ha detto poi Nibali con le lacrime agli occhi dopo aver visto un video celebrativo trasmesso dalla Rai con tutte le sue grandi imprese.

 

 

Nibali, originario di Messina, compirà 38 anni a novembre. Palmares ricchissimo il suo, quello di uno dei più grandi atleti del ciclismo e dello sport italiano. Ha vinto due volte il Giro d'Italia (2013 e 2016), una il Tour de France (2014) e una la Vuelta (2010), due volte campione italiano (2014 e 2015), ha vinto tre classiche Monumento: una Milano-Sanremo (2018) e due volte il Giro di Lombardia (2015 e 2017).