Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Calcio Serie B, derby Ternana-Perugia: Lucarelli sfida Alvini. Le probabili formazioni e dove si vede

 derby perugia-ternana 1-1 Foto: belfiore

  • a
  • a
  • a

Una partita che non sarà mai come le altre. Oggi, sabato 30 aprile, alle 14 allo stadio Liberati di Terni si gioca il derby Ternana-Perugia, la sfida che un calendario bizzarro ha voluto infilare nella coda del torneo, a due giornate dallo stop. Con la Ternana che non ha nulla da dire (ma solo sulla carta) e il Grifo alla ricerca di preziosi punti play off nella tana dei cugini rossoverdi. Eccolo qua il sale della sfida. Che rende eterna la Partita. Per Lucarelli la Ternana ha fatto "cose importanti da quando abbiamo raggiunto la virtuale, e poi reale, salvezza. Dobbiamo capire quanto sia dovuto dal fatto che stiamo bene in questo periodo, così come l’anno scorso. Questo sarà uno stress test importante, e sono curioso di capire se sotto stress il rendimento è l'ultimo delle ultime otto partite. Non stiamo regalando niente a nessuno com'è giusto che sia. Ci piacerebbe finire nella parte sinistra della classifica". Alvini, dal canto suo, spiega che "poter giocare a Terni avendo degli obiettivi ed in una cornice importante, è bello, emozionante, e quando arrivano le emozioni è sempre piacevole. E’ una grande opportunità, va dato merito alla squadra. Abbiamo tanto rispetto della Ternana, sappiamo che è in salute come testimoniano gli ultimi risultati. Ma siamo il Perugia, vogliamo fare il massimo. Chi ha più da perdere tra noi e loro? Non saprei, ma il cammino che abbiamo fatto è straordinario".

 

 

Il clima sarà rovente: i biglietti staccati, a ieri sera, erano 10.041. A Terni le scuole chiuderanno alle 11, i tifosi del Grifo ha già fatto sentire tutto il suo calore ai ragazzi di Alvini con cori e fumogeni davanti alla sede del ritiro. Un pre-partita infuocato, che è solo il preambolo di quello che le due squadre faranno vedere in campo. Da un lato le Fere, decime in classifica a 51 punti, con la salvezza in tasca e il sogno promozione svanito, ma con la voglia di fare lo scherzetto ai cugini che, invece, possono ancora sognare i playoff. Il Perugia, infatti, è nono nella graduatoria con 55 punti, tre in meno del Frosinone e quattro in meno dell'Ascoli, che però hanno un calendario tutt'altro che scontato in queste ultime due giornate. I ciociari sfideranno prima la Spal, in piena lotta salvezza, poi il Pisa; l'Ascoli sarà di turno a Cremona e poi andrà proprio a Terni. Ecco perché il Perugia può crederci. Prima però servirà fare bottino pieno nella tana del nemico, che vuole riscattare una stagione partita con ben altri obiettivi e mandare di traverso quella dei cugini.

 

 

PROBABILI FORMAZIONI E DIRETTA TV
Ternana (3-5-1-1): Iannarilli; Bogdan, Capuano, Celli; Defendi, Agazzi, Proietti, Palumbo, Martella; Partipilo; Donnarumma. All. Cristiano Lucarelli.
Perugia (3-4-1-2): Chichizola; Rosi, Curado, Dell'Orco; Ferrarini, Kouan, Burrai, Lisi; Santoro; Matos, De Luca. All. Massimiliano Alvini.
Dove si vede: Sky Sport 256, Dazn, Helbiz