Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Malore per Stefano Tacconi, come sta: è ricoverato in prognosi riservata all'ospedale di Alessandria

  • a
  • a
  • a

Sono ore di ansia e preoccupazione per Stefano Tacconi: l'ex portiere della nazionale, originario di Perugia, è ricoverato all'ospedale di Alessandria, in prognosi riservata nel reparto di neurochirurgia. Il 64enne, che in carriera ha vestito le maglie di Avellino, Juventus e Genova si trovava venerdì sera a Tigliole, in provincia di Asti per una cena benefica nell’ambito delle Giornate delle Figurine. Questa mattina, sabato 23 aprile, avrebbe accusato un malore. Trasportato in un primo momento al Cardinal Massaia di Asti, sarebbe stato successivamente trasportato all’Ospedale Santi Antonio e Biagio di Alessandria nel reparto di neurochirurgia. Le sue condizioni sarebbero gravi. In serata è atteso un bollettino medico sulle sue condizioni. Secondo quanto riporta Tuttosport, Tacconi sarebbe stato colpito da un'ischemia cerebrale, e attualmente i medici stanno valutando se e come operare. "Riprenditi papi, sei un leone, vincerai anche questa battaglia"ha scritto su Instagram il figlio Andrea.