Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Perugia, contro il Como emergenza in difesa: out Angella e Dell'Orco. Ipotesi linea a quattro

  • a
  • a
  • a

Più forte dell’emergenza e della comprensibile delusione, per continuare a lottare per raggiungere i play off promozione. E’ la mission del Perugia in vista della sfida di domani pomeriggio, domenica 20 marzo (ore 14) al Curi contro il Como

 

 

Saranno tanti gli assenti dovuti a problemi fisici: Zaccagno, Zanandrea, Dell’Orco (che ne avrà per una quindicina di giorni), Angella, Lisi, Ferrarini e Carretta. Oltre al lungodegente Rosi. I problemi sono soprattutto dietro. Con possibili ripercussioni sulle valutazioni che verranno fatte a centrocampo. I difensori disponibili sono solo Sgarbi e Curado, oltre al Primavera Baldi Leon.

 

 

E allora, che fare? Se non ci sarà la solita difesa a tre, Alvini (nella foto Belfiore) sta valutando di optare per un 4-4-2 - stesso modulo che adotterà il Como - e dunque su di una insolita retroguardia a quattro che sarebbe composta da Falzerano (adattato da terzino) a destra e Beghetto a sinistra. Con i già citati Sgarbi e Curado a fare da guardia a Chichizola