Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Tennis, Fognini da record: è l'italiano con più vittorie di sempre. Superato Panatta

  • a
  • a
  • a

Un nuovo record per Fabio Fognini. Il tennista genovese, 35 anni da compiere a maggio, con la vittoria di ieri, giovedì 10 marzo, a Indian Wells è diventato l'italiano più vincente della storia, superando una leggenda come Panatta. Fogna ha toccato quota 392, e al termine del match contro Pablo Andujar (vinto in rimonta 3-6, 6-3, 6-3) ha detto di non sapere del record. "E' sicuramente bello. Non sapevo di questa cosa prima della partita, credetemi. E' vero, sono solo statistiche, ma sono felice. Adesso mi paragonano ai più grandi. Adriano era un idolo per me quando ero piccolo, sono veramente felice. E non è finita. Continuerò a lottare, vediamo cosa succederà", ha detto ai microfoni dell'Atp Tour.

 

 

Dietro a Fognini, appunto, c'è Panatta a quota 391. Poi Andreas Seppi (386), Corrado Barazzutti (317) e Renzo Furlan (223). Il ligure ha vinto per la prima volta nel 2006, e da allora ha portato a casa nove trofei - tra cui il Masters 1000 di Montecarlo - ottenendo come best ranking il nono posto nella classifica Atp.

 

 

Fognini adesso se la vedrà con il georgiano Nikoloz Basilashvili. Oltre a lui, nel tabellone del primo Masters 1000 dell'anno ci sono anche Matteo Berrettini, Jannik Sinner, Lorenzo Sonego e Lorenzo Musetti. Berrettini, al rientro dopo il problema agli addominali accusato ad Acapulco, dovrà vedersela con il vincente della sfida tra l’altro francese Ugo Humbert e un giocatore proveniente dalle qualificazioni. Sinner, numero 10 del seeding e nell’ottavo di Ruud, attende il serbo Laslo Djere. Sonego affronterà il francese Bonzi, mentre Musetti giocherà contro il padrone di casa Opelka.