Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Calcio, Serie A: passi falsi di Inter e Milan, Napoli pronto ad approfittarne

  • a
  • a
  • a

Continua il momento no delle squadre milanesi: Milan e Inter compiono l'ennesimo passo falso di una stagione quasi perfetta fino all'inizio di febbraio. Nel 27esimo turno di Serie A, entrambe le squadre pareggiano, rispettivamente contro Udinese e Genoa, e adesso il Napoli è pronto ad approfittarne. Ma andiamo per ordine. Il Milan, impegnato alle 18,45 contro i bianconeri friulani, impattano sull'1-1. Passano in vantaggio con il solito Rafael Leao, poi però subiscono il pareggio di Udogie, anche se il gol è viziato da un fallo di mano e sarebbe stato da annullare. Per gli uomini di Pioli è il secondo pareggio consecutivo dopo quello contro la Salernitana, due partite sulla carta agevoli che avrebbero dovuto portare ai rossoneri sei punti: ne hanno fatti due, rimangono in testa alla classifica con 57 punti, due più dell'Inter che però ha una partita da recuperare. E sia la dirigenza, sia i giocatori, sia i tifosi, adesso si mangiano le mani visto il risultato della diretta concorrente.

 

 

Sì, perché per la seconda volta consecutiva l'Inter non approfitta del pareggio del Milan per tornare in testa. Gli uomini di Inzaghi non vincono da quattro partite consecutive in Serie A: dopo la sconfitta nel derby - subita in rimonta - è arrivato il pareggio contro il Napoli, la sconfitta con il Sassuolo e, infine, il pareggio a reti bianche contro il Genoa, penultimo in classifica con appena 17 punti. Momento da dimenticare quindi anche per i nerazzurri, che fino all'inizio di febbraio sembravano padroni indiscussi della Serie A. Così, adesso, il Napoli - a quota 54 punti - può provare il sorpasso.

 

 

Non sarà un incontro facile per i ragazzi di mister Spalletti, impegnati nella trasferta di Roma contro la Lazio dell'ex Sarri. Entrambe le squadre hanno giocato giovedì in Europa League, e reduci dalle fatiche - e sconfitte - di coppa vorranno sicuramente rifarsi. Tra l'altro, il Napoli ha già fallito l'occasione lo scorso turno di campionato, andando a pareggiare a Cagliari di lunedì, sapendo già il risultato di Inter e Milan. La storia, quindi, si ripete. Il finale sarà diverso?