Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ternana ko con il Monza, Lucarelli sui rigori contro: "Ci stiamo iniziando a stufare"

Ric.Tom.
  • a
  • a
  • a

La Ternana esce sconfitta dal match casalingo contro il Monza di a causa di un gol su calcio di rigore di Valoti nel finale della prima frazione. Al termine del match queste le parole del tecnico delle Fere Cristiano Lucarelli.

 

 

"Sapevamo che il Monza era una squadra fortissima, con una società seria ed un allenatore preparato. I ragazzi ci hanno provato fino all’ultimo secondo e con un po’ di fortuna in più potevamo portare a casa un risultato diverso da quello che ci ha visto uscire sconfitti dal Liberati. Peccato per il rigore che mi dicono non sia stato clamoroso ed in tutta onestà ci stiamo iniziando a stufare. Come a Pisa i nostri avversari non hanno subito nemmeno un cartellino giallo e con le regole nuove è un fatto molto curioso. Gestione delle sanzioni unidirezionale. Passino i rigori, anche se non capisco cosa ci sta a fare la Var, ma Partipilo ha preso colpi in più di un’occasione e non è stato mai sanzionato nessuno dei giocatori biancorossi. Poi nessuno viene qui a spiegare ma mandando multe e sanzioni, sanno scrivere e basta".

 

 

Sesta sconfitta casalinga per la Ternana che a questo punto della stagione deve pensare a raggiungere il prima possibile la fatidica quota salvezza. "Sono molto dispiaciuto per l'infortunio di Falletti (nella foto di Stefano Principi), appena entrato è stato costretto ad uscire e le sensazioni non sono ottime. Anche alla luce dell’infortunio del nostro fantasista dobbiamo arrivare il prima possibile a quota cinquanta punti che dovrebbe bastare per salvarsi comodamente. Se qualcuno si è illuso mi spiace, le nostre ambizioni sono altre. A noi tocca fare un altro tipo di campionato, i valori di chi occupa le prime sette della Serie B posizioni sono giuste. Dietro possono esserci squadre che stanno rendendo meno così come il contrario, la classifica è quella c’è poco da dire".