Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Finalmente la vittoria, il Perugia torna a sorridere: 5-0 al Carpi

Perugia-Carpi 5-0

Luca Mercadini
  • a
  • a
  • a

Finalmente. Il Grifo torna a volare e lo fa imperiosamente: 5-0 al Carpi. Spezzato così il lungo digiuno di 56 partite senza vittorie che avevano fatto precipitare i grifoni in zona play out. La crisi non è alle spalle, ma la risposta data dal Perugia è stata da squadra nuovamente padrona del proprio destino. Pomeriggio perfetto, gol alla prima azione offensiva, mai un rischio corso dalle parti di Rosati, gambe nuovamente brillanti ed esplosive. Il Perugia impacchetta il ritorno alla vittoria con un primo tempo molto aggressivo (due dei primi tre gol nascono da palloni recuperati dai centrocampisti) e assolutamente cinico. Al 4' Brighi strappa un pallone dai piedi di un giocatore del Carpi, poi sono Colombatto e Han a servire Buonaiuto il cui destro dal limite, simile ai due siluri che avevano affondato il Parma, è chirurgico (1-0). Al 9' è Bandinelli, servito da Han, a pescare il jolly dal limite (2-0). Il grifoni non danno tregua al Carpi e non mollano la presa così è Bandinelli - il migliore in campo - a riconquistare in tackle e vicino alla bandierina un pallone che Buonaiuto poi recapita in mezzo all'area dove Di Carmine al volo scaraventa in rete (3-0, 33'). A questo punto la gestione della partita diventa una passeggiata con il Grifo capace di dilagare ancora con Di Carmine (4-0, 60') e quindi Han (5-0, 65'). Nel finale Malcore calcia sulla traversa un rigore conquistato da Saric per fallo di Bianco (86').