Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sir, Bernardi: "Ora viene il bello"

Luca Mercadini
  • a
  • a
  • a

Dopo una partita mai messa in discussione contro lo Shakhtior Soligorsk abbiamo chiamato in causa Alexander Berger che in campo al posto di Zaytsev non ha fatto rimpiangere la sua assenza in banda. “Come in Bielorussia ho avuto la possibilità di giocare sin dall'inizio e sono molto contento di non aver deluso le aspettative. Oggi sono riuscito ad aiutare i miei compagni a raggiungere l'obbiettivo della qualificazione  veniamo da due settimane molto intense e sono soddisfatto di aver dato il mio contributo sul campo. Ora aspetteremo il risultato dei sorteggi e vedremo che girone ci capiterà, adesso l'attenzione è già sulla partita di mercoledì quando incontreremo Trento che anche se ha avuto alcuni problemi nella prima parte della stagione dovremo prestare molta attenzione perché sono una squadra molto forte, dovremo imporre il nostro gioco fin dall'inizio cercando di ottenere ogni punto”.  Infine coach Bernardi della Sir Sicoma Colussi: “ Oggi la differenza tra le due squadra è stata molto ampia dobbiamo ammetterlo, non siamo stati perfetti perché abbiamo sofferto a muro più del dovuto, era comunque una gara da concludere il prima possibile anche perché i continui impegni si fanno sentire, ora mettiamo subito in archivio questa gara perché da mercoledì cominceremo ad affrontare le squadre forti".