Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Jannik Sinner super, batte De Minaur e vola ai quarti di finale dell'Australian Open

Julie Mary Marini
  • a
  • a
  • a

Jannik Sinner approda ai quarti di finale dell'Australian Open. Il tennista azzurro, numero 10 del ranking mondiale, ha battuto Alex De Minaur (42 nella classifica Atp) in tre set: 7-6 (7-3), 6-3 e 6-4 il punteggio finale. A parte il primo set, dove De Minaur ha combattuto fino all'ultima palla, non c'è stata storia nel resto del match. Nettamente superiore l'azzurro che poi ha ingranato la quarta e letteralmente travolto l'avversario. E' la terza volta che Sinner schianta De Minaur e stavolta raggiunge Matteo Berrettini ai quarti di finale dell'Australian Open

Era dal Roland Garros del lontano 1973 che due italiani non erano così avanti in un torneo del genere. Allora ci riuscirono Adriano Panatta e Paolo Bertolucci. Stavolta tocca a Matteo Berrettini e Jannik Sinner far sognare gli italiani. Ma non è l'unico record. Sinner è anche il più giovane tennista della storia a raggiungere i quarti di finale dell'Open australiano. Ora attende di conoscere chi sarà il suo rivale nella sfida che vale l'accesso alle semifinali. A contendersi il posto sono Stefanos Tsitsipas e Taylor Fritz che si affronteranno nelle prossime ore. Di certo c'è che il tennis italiano da quasi cinquant'anni non era a questi livelli e siamo soltanto all'inizio della stagione. 

Fino a dove arriveranno Sinner e Berrettini? Lo staremo a vedere già nelle prossime ore. Jannik è ovviamente caricatissimo, ma la stessa cosa vale per Matteo. Il numero 1 italiano ha battuto lo spagnolo Pablo Carreno Busta in tre set con il punteggio di 6-4, 7-6, 6-4, mettendo a segno la bellezza di 28 ace. E' stato il primo italiano di sempre ad approdare ai quarti dell'Australian open, ora seguito da Sinner. Berrettini conosce già il giocatore con cui dovrà combattere per accedere alla semifinale, se la dovrà vedere con il francese Gaël Monfils, altro tennista dotato di grande potenza e velocità.