Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Brescia-Ternana 1-1, Sorensen non basta alle Fere

sabelli e falletti in brescia-ternana 1-1 Foto: lapresse

Il difensore porta in vantaggio i rossoverdi, pari di Jagiello per le rondinelle

  • a
  • a
  • a

La Ternana inizia bene il girone di ritorno cogliendo un buon punto sul difficile terreno del Rigamonti di Brescia contro una delle grandi protagoniste del campionato di serie B. Per l'occasione Lucarelli rinuncia al suo 4-2-3-1 e si affida al 4-3-3 con Pettinari che, a sorpresa, vince il ballottaggio con Donnarumma per il ruolo di prima punta. Ai lati ci sono Falletti e Partipilo.  Al 12' la Ternana è già in gol: invito di Falletti e colpo vincente di Sorensen. Al 28' rossoverdi vicino al raddoppio ancora con Falletti protagonista ma l'arbitro annulla su segnalazione dal Var di Serra, il direttore di gara di Milan-Spezia. Al 35' arriva, invece, il pari del Brescia: cross del neo acquisto Sabelli e rete di Jagiello.

 

Nella ripresa Lucarelli manda in campo Donnarumma (applaudito dai suoi ex tifosi) al posto di Pettinari e nel finale rocambolesco proprio il centravanti va a colpire la trasversa dopo aver sfiorato il gol in precedenza. Ma anche il Brescia rischia di segnare e la Ternana ringrazia Capuano per un grandi intervento in salvtaggio. Finisce 1-1. Così all'inizio: TERNANA (4-3-3): Iannarilli; Defendi, Capuano, Sorensen, Celli; Koutsoupias, Agazzi, Palumbo; Partipilo, Pettinari, Falletti.  All: Lucarelli.