Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Matteo Berrettini avanti agli Australian Open di Tennis. Battuto Carlos Alcaraz dopo un match di oltre quattro ore

  • a
  • a
  • a

tennis Matteo Berrettini vince e va avanti nel tabellone degli Australian Open. Ha giocato una partita intensa, senza lesinare grinta e colpi da applausi e al termine di una battaglia sportiva che qualcuno ha addirittura considerato epica, al super tie break del quinto set, il tennista italiano ha battuto Carlos Alcaraz, 18 anni, considerato l'astro nascente del tennis spagnolo e non solo. Il giocatore italiano, dunque, passa il turno e si qualifica per gli ottavi di finale degli Australian Open.

Il romano ha esultato dopo un match intenso, complesso. Il punteggio finale è stato di 6-2, 7-6, 4-6, 2-6, 7-6 (5). Berrettini, settima testa di serie del tabellone, aveva avuto un match ponti già durante il set decisivo, quando il punteggio era di 6-5 con servizio di Alcaraz, ma non era riuscito a mettere a segno il punto che gli avrebbe evitato un finale così intenso. La partita è stata interminabile. Nel complesso è durata quattro ore e tredici minuti, ma alla fine il giocatore italiano è riuscito a spuntarla e quindi la corsa prosegue. Nel prossimo turno se la vedrà con con lo spagnolo Busta.

Pablo Carreno Busta, infatti, ha superato al terzo turno l'americano Sebastian Korda, figlio d'arte. L'incontro è durato quattro set ed è terminato con il punteggio di 6-4, 7-5, 6-7, 6-3. Pablo Carreno Busta è la testa di serie numero 19 del tabellone del prestigioso torneo australiano. Matteo Berrettini ha senza dubbio le carte in regola per vincere il match e continuare la sua corsa nel tabellone. L'Australian Open ancora una volta si sta confermando un torneo di grande impatto, sia mediatico che sportivo. Il caso di Novak Djakovic, escluso perché non in regola con la vaccinazione anti Covid, è ormai soltanto un ricordo e tutta l'attenzione è focalizzata sulle sfide in campo. Tra l'altro l'assenza del numero uno mondiale rende ancora più imprevedibile qualsiasi previsione.