Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Superlega, la Sir non fa sconti: Leon schiaccia anche Cisterna: 1-3

 Cisterna-Sir 1-3 Foto:  Benda

Vittoria da tre punti a Latina contro la Top volley nella prima di ritorno

  • a
  • a
  • a

Vittoria in rimonta ed altri tre punti in classifica per la Sir Safety Conad Perugia che espugna in quattro set il palazzetto dello sport di Cisterna di Latina contro una combattiva Top Volley. Restano dunque saldamente in vetta alla classifica i Block Devils che perdono ai vantaggi il primo set e partono dietro (6-4) anche nel secondo parziale. Poi un turno al servizio di Plotnytskyi è il clic che accende il motore bianconero che comincia a girare a pieni giri sia al servizio (10 ace alla fine) che in fase break (8 muri vincenti totali) con Colaci che guida i compagni e Giannelli che smista bene il gioco d’attacco (Perugia chiuderà con il 55% di squadra). Cisterna accusa il colpo e, nonostante non cali mai nella metà campo pontina l’attenzione e l’entusiasmo, la Sir trova sempre break importanti e conduce le operazioni fino al punto finale proprio di Giannelli.

 

Mvp del match un implacabile Leon che ne mette a terra 28 palloni con 4 ace, 2 muri ed il 65% in attacco. Doppia cifra anche per un Plotnytskyi in crescendo (17 punti con 3 ace), Ter Horst (11 colpi a segno) e Solè (10 vincenti con 3 muri). 8 punti con l’80% in attacco di Russo e menzione per Dragan Travica che entra in campo nelle battute finali del quarto set ed è decisivo con un ace ed una ricostruzione per Leon.

 

Da segnalare anche il ritorno in gruppo di Rychlicki tornato finalmente negativo che ha seguito la squadra da bordo campo (con tanto di festa a fine match) e che la prossima settimana si unirà nuovamente ai compagni. Prosegue dunque la marcia dei Block Devils, attesi ora dall’ultima fatica del 2021 mercoledì sera al PalaBarton contro Verona per la seconda di ritorno di Superlega.